Tatuaggio maori delfino

Tatuaggio maori delfino: ecco il significato

Il tatuaggio maori delfino ad oggi risulta essere un tatoo che da sempre ha incuriosito il pubblico. Un qualcosa che con il passare del tempo ha preso sempre più strada in particolare nei ragazzini.

Per i Maori, i primissimi abitanti della bellissima località Nuova Zelanda, avere un tatuaggio è sempre stato di vitale importanza perché considerato estremamente utile per comunicare in tutte le parti del mondo.

Il tatuaggio nella cultura Maori non è solo un segno che viene fatto sulla propria pelle, ma ha un significato profondo e unico. Infatti il tatoo per loro è un rito sacro a tutti gli effetti e segna un passaggio importantissimo dall’infanzia all’età adulta. Agli inizi il tatuaggio maori delfino non esisteva, ma il simbolo riguardava solamente un normale pesce.

Il pesce da sempre ha simboleggiato la forza dell’acqua e l’energia. Tuttavia, con il passare dei giorni, settimane, mesi e anni, il delfino ha iniziato man mano ad assumere un significato sempre più unico.

Perché il delfino? Questo mammifero per i Maori vuol dire felicità, gioia, allegria, ma è anche un simbolo di forte protezione. Infatti questo indifeso animale, per dimostrazione, ha diverse volte protetto per la sua immensa generosità diversi bagnanti da morte certa o contro cruenti squali.

Tuttavia il delfino non è solo un mammifero generoso ma possiede anche un carattere armonioso e al tempo stesso giocoso. Il suo obiettivo e far amicizia fin da subito ed è anche dotato di una intelligenza impressionante, per questa valida motivazione è riuscito a conquistare i cuori della popolazione Maori.

Farsi tatuare un delfino Maori vuol dire essere coscienti al 100% del suo significato unico che possiede. Armonia e vitalità vi accompagneranno per tutta la vita.

Il tatuaggio maori delfino può essere fatto in due differenti metodi: il disegno tradizionale viene fatto con un semplice annerimento delle linee. Il tipo numero due viene chiamato con il nome di puhoro e viene fatto annerendo lo sfondo in modo che il disegno venga fuori in negativo.

Disegnare sulla pelle il tatuaggio Maori Delfino non è facile e risulta parecchio doloroso. Il tutto viene svolto manualmente con l’ago molto in profondità. Il lavoro finale, tuttavia, sarà a dir poco spettacolare.

Ricordatevi di optare per un tatuatore esperto e non alle prime armi, le conseguenze potrebbero essere irrisolvibili. Sceglietelo con cura e sopratutto che lo studio abbia attrezzature sterilizzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *