Tatuaggi maori: i 5 disegni più belli

Scopriamo quali sono i tatuaggi maori più belli

Nell’ultimo decennio sono stati sempre di più coloro che si sono affidati alle abili mani di un tatuatore per poter imprimere sulla propria pelle disegni indelebili raffiguranti tatuaggi maori: da quelli monocromatici in nero a quelli ricchi di colore e dalle dimensioni più svariate.

Ultimamente però tra coloro che desiderano farsi un tatuaggio spopolano quelli maori, ispirati alla cultura del continente oceanico, dal quale derivano.

Grazie al loro fascino e ai disegni che caratterizzano i tatuaggi maori, essi si rendono perfetti per ricoprire diverse aree del corpo, a seconda della tipologia scelta.

Ma quali sono i più diffusi e considerati dalla maggioranza i più belli?

Scopriamo quali sono le 5 tipologie più gettonate tra coloro che scelgono di farsi fare tatuaggi maori.

Uno tra i tatuaggi maori più diffusi è senza ombra di dubbio quello che riporta disegni geometrici tribali: esso viene in genere effettuato sulle braccia e sulle gambe, in particolar modo sulle zone dei gomiti e dei polpacci. Nella loro cultura di provenienza simboleggiano il rapporto dell’uomo con gli spiriti benigni.

I tatuaggi maori raffiguranti delfini invece rappresentano la forza e la libertà, e grazie alla sua eleganza viene scelto prevalentemente dalle donne, in particolar modo la zona della scapola o il retro della spalla.

Tra i tatuaggi maori più belli vi sono quelli raffiguranti la tartaruga, simbolo di forza ed equilibrio che coniuga l’aspetto emotivo con quello legato alla ragione.

Coloro che sono alla ricerca di un tatuaggio maori che simboleggi la protezione, il più bello è quello raffigurato dalla manta, animale marino considerato da molti enigmatico ma che nella tradizione neo zelandese è legato all’attaccamento alle proprie origini, nonché al proprio ceppo familiare.

Tra i tatuaggi maori più belli non si possono poi non includere quelli raffiguranti il sole: simbolo di rinascita che può essere rappresentato in vari modi, in versione monocromatica o a colori, più o meno stilizzato, scelto da moltissime persone che decidono di farsi fare un tatuaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *