Tatuaggio maori al polpaccio

Il tatuaggio Maori : dove farlo

Successo del Tatuaggio Maori

Il tatuaggio maori tribale sta riscuotendo successo, in quanto rappresenta  un’accurata decorazione realizzata prettamente in nero, dalle forme sinuose e ondeggiate.

Essi vengono scelti con una funzione puramente decorativa, che rappresenta lo stile decorativo usato per rendere più belli i veri simboli maori. Tra i disegni più gettonati e amati c’è la salamandra, o il geco maori. Questi due animali sono simbolo della rinascita e sono dei veri e propri portafortuna. Anche la tartaruga è un altro dei disegni maori per tatuaggi tra i più scelti con un significato piuttosto complesso. Esso ha infatti il valore della famiglia, quindi, anche, della protezione, e allo stesso tempo è considerato un altro portafortuna. Il significato dei tatuaggi maori che raffigurano il sole, invece, è l’energia, quindi è adattissimo alle persone sempre forti e decise.

Ma dove farlo? Di solito le zone più gettonate per questo tipo di tatuaggio sono petto, schiena e spalla.

Dove fare un tatuaggio Maori

Il posto migliore del corpo per i tatuaggi maori è la parte alta del corpo, perché è quella che normalmente si fa notare e ammirare di più. Che sia un piccolo tattoo da fare dietro l’orecchio, che sicuramente non passerebbe inosservato, oppure sul collo, il tatuaggio Maori fa sempre la sua elegante figura.

Le aree del petto e della spalla sono molto utilizzate, soprattutto da chi opta per un disegno davvero grande. I tatuaggi maori sul braccio sono tra quelli che comunque sono più gettonati, perché questa è un’altra zona sempre ben in vista, soprattutto in estate.

In molti poi gradiscono di più come parte quella delle gambe, in particolar modo i polpacci ma anche i piedi. Ovviamente ci sono tanti uomini che scelgono disegni molto grandi ed è per questo motivo che alcuni uomini si lasciano imprimere dei tatuaggi maori sulla schiena che richiedono tante ore di lavoro e lasciano sicuramente di stucco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *