Tatuaggio Maori di Robbie Williams

Robbie Williams sfoggia orgoglioso il suo stile Maori tatuato sul braccio in alto a sinistra e afferma che rappresenta una preghiera di protezione Maori.

l tatuaggio Maori, o Ta Moko è ormai una forma di body art che ha visto un enorme aumento di interesse negli ultimi dieci anni, spingendo le celebrità come Robbie Williams a prenderle.

Il tatuaggio tribale racconta la storia della sua esistenza ed è stato realizzato nello studio di Henk Schiffmacher, famoso artigiano del tatuaggio olandese, di Te Rangitu Netana.

Il tatuatore esperto dei simboli maori sul braccio, Netana, il quale ha infatti tatuato l’ex star dei Take That Williams otto anni fa, ha detto che la popolarità dei tatuaggi potrebbe essere dovuta al bisogno delle persone di trovare la propria identità. Egli sostiene infatti che tutti, proprio attraverso il mondo, stanno cercando di definire se stessi. Il tatuaggio Maori diventa dunque una forma di auto-definizione. Si tratta di riconoscere dove sei e dove ti trovi nella società. Si tratta di potenziare te stesso.

Il tatuaggio Maori di Robbie Williams

Robbie Williams ha questo tatuaggio parzialmente su un quarto  della sua spalla sinistra. È un tatuaggio tribale Maori molto grande. Il simbolo è costituito da una serie di onde delicatamente arrotondate che rappresentano i colpi di scena della vita. Uno dei  tatuaggi temporanei più richiesti negli ultimi decenni tra celebrità e non.

Robbie Williams e il significato del suo maori tattoo

Sul suo braccio sinistro, Robbie Williams ha questo tatuaggio tribale Maori molto esteso in una mezza manica dalla spalla fino in parte ai bicipiti. È caratteristico perchè racchiude un insieme di onde che sono state dolcemente adattate. Esse non sono altro che la dimostrazione tipica e delle svolte e dei turni che la vita ci propone. È un tatuaggio curvilineo davvero complesso, in vista delle spirali di collegamento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *