Tatuaggio Maori femminile, cosa preferiscono le donne?

Tatuaggio Maori femminile

I tatuaggi ormai sono di tendenza, hanno spopolato tra i giovani e non, e ognuno rappresenta una parte di vita, un’esperienza che si è avuta e che si vuole sfoggiare. I più gettonati sono quelli Maori, immagini tribali e decorate ognuna con una storia da raccontare.

Ormai anche le donne decidono di  scriversi la pelle per parlare di sé, di chi sono e cosa vivono giorno per giorno. I tatuaggi Maori  prima erano prettamente scelti dagli uomini, in quanto rappresentavano un segno più pesante e importante. Da qualche invece,  le donne si stanno orientando su piccoli tatuaggi Maori o anche un po’ più grandi e su zone estese del corpo tipo cosce e spalla. Ogni tatuaggio è simbolico e rappresenta qualcosa. Ma cosa scelgono le donne?

Continua a leggere Tatuaggio Maori femminile, cosa preferiscono le donne?

Tatuaggi Maori: cosa è realmente il kirituhi?

Un tatuaggio è un segno che va inciso sulla pelle di chi prende la decisione di portalo con sé per tutta la vita. Farsi un tatuaggio nella cultura di ogni popolazione è una scelta che può assumere differenti significati: i diversi disegni possono simboleggiare cose diverse sopratutto in base all’interpretazione di chi sceglie un segno invece di un altro.

Nella cultura Maori, invece, le cose sono sempre state diverse: per questa antica popolazione, il moko, il loro personale tatuaggio classico, è invece un modo per rivelare sulla proprio corpo tutti gli eventi importanti della vita.
Continua a leggere Tatuaggi Maori: cosa è realmente il kirituhi?