Significato e descrizione del tatuaggio maori Manaia

Nella cultura Maori, nella loro arte in tutte le sue forme, nell’architettura e nelle armi, esisteva un simbolo a forma di otto, denominato Manaia. La creatura mitologica Manaia è per il popolo Maori uno spirito guardiano, rappresentato come una creatura con il corpo di un uomo, la testa di un uccello e la coda di pesce.

Letteralmente il termine manaia nel popolo Maori, significa cavalluccio marino; molto probabilmente questo simbolo si chiama così perché essendo disegnato di profilo, ricorda proprio questa specie animale. Questo disegno racchiude diversi significati; non a caso la figura Manaia ha la forma di un otto.
Continua a leggere Significato e descrizione del tatuaggio maori Manaia

Tatuaggi maori sul piede: la guida completa

I tatuaggi con il passare degli anni stanno diventando sempre più presenti, in particolare nei giovani. Se pensate alla parola tatuaggio, in automatico la parola che ci affiancate è Maori.

Perché? Perché come già abbiamo ampiamente visto in post precedenti presenti nel nostro sito, a quelle latitudini e in quella precisa cultura, un tatuaggio non è un semplice disegno ma rappresenta un vero e proprio linguaggio simbolico, e definiscono tanto la tribù di appartenenza quanto altre cose.
Continua a leggere Tatuaggi maori sul piede: la guida completa

Tatuaggi maori: i 5 disegni più belli

Scopriamo quali sono i tatuaggi maori più belli

Nell’ultimo decennio sono stati sempre di più coloro che si sono affidati alle abili mani di un tatuatore per poter imprimere sulla propria pelle disegni indelebili raffiguranti tatuaggi maori: da quelli monocromatici in nero a quelli ricchi di colore e dalle dimensioni più svariate.

Ultimamente però tra coloro che desiderano farsi un tatuaggio spopolano quelli maori, ispirati alla cultura del continente oceanico, dal quale derivano.
Continua a leggere Tatuaggi maori: i 5 disegni più belli

Tatuaggio Maori: quale è il vero rapporto con gli spiriti?

C’è chi prende la decisione di farsi disegnare sul proprio corpo una scritta che tutti possono vedere e c’è chi, semplicemente, opta per un tattoo perché lo ritiene bello da mostrare e con un semplice disegno vuole rendere diverso il proprio corpo.

Nella cultura Maori, una delle più apprezzate, invece il significato che di solito viene attribuito ad un tatuaggio è profondo e non riguarda solamente il singolo. Per tale popolazione farsi disegnare sulla propria pelle è un qualcosa che coinvolge sia la collettività sia nella scelta del simbolo e ha un valore molto importante.
Continua a leggere Tatuaggio Maori: quale è il vero rapporto con gli spiriti?

Il significato della Tartaruga Maori

Solitamente tutti i tatuaggi raffiguranti le tartarughe, si rifanno all’immagine stilistica delle tartarughe Maori. Nonostante sia molto richiesta, la tartaruga, non è un simbolo molto usato come tatuaggio tra queste popolazioni. I Maori erano un popolo di navigatori, ed erano molto legati al mare; prediligevano simboli di specie animali quali la balena o il delfino. Questo ci fa capire che la tartaruga veniva usata raramente; se vogliamo fare una classifica delle specie animali usati, la tartaruga è agli ultimi posti.

Il significato di questo simbolo è abbastanza complesso, anzi, possiamo dire che c’è più di un significato. Dato il suo guscio, la tartaruga viene usata per simboleggiare la “famiglia” e la “protezione”. Perché famiglia? Il guscio della tartaruga in realtà è anche la sua casa,la sua dimora, è sempre con lei e non l’abbandona mai; chi sceglie di tatuarsi la tartaruga Maori per rappresentare la famiglia, è perché vuole mettere in evidenza il forte legame che ha con essa.
Continua a leggere Il significato della Tartaruga Maori